Notizie in evidenza:
Oggi è:
sabato 04 febbraio 2023

IL BE QUIET SHOW PORTA IN SCENA “LA TRISTE STORIA DI PIERMACCHIÈ” AL PICCOLO BELLIN

Compagnia Be Quiet yo

 

IL BE QUIET SHOW PORTA IN SCENA “LA TRISTE STORIA DI PIERMACCHIÈ” AL PICCOLO BELLINI

Domani, l’ultimo appuntamento della stagione con il collettivo campano

L’ultima puntata del Be Quiet al teatro Piccolo Bellini di Napoli (Via Conte di Ruvo 14) è interamente dedicata ad una figura che molti hanno avuto modo di apprezzare, non solo in teatro, ma per le strade della città, costante palcoscenico a cielo aperto:  Pier Macchiè. Domani, 13 aprile, infatti, alle ore 21, l’associazione campana di artisti metterà in scena uno show ispirato alla sua vita a cui prenderanno parte tutti i componenti del Be Quiet.

Lo spettacolo è scritto da Pierangelo Fevola in arte Piermacchiè e rimaneggiato e diretto dall’attrice e regista Roberta Frascati. La direzione dei cori è ad opera di Fabiana Martone e al piano si esibiranno Luigi Esposito e Francesco Lettieri. Lo stesso Pier è autore e arrangiatore di tutti i brani dello show e direttore musicale dello stesso. In scena Luciano Labrano, Pierpaolo Iermano, Simone Riva Morabito, Nicola Dragotto, Pennelli di Vermeer, Alfredo d’Ecclesiis, Marco D’anna, Damiana Salier, Mariella Aletto e Bruno Tomasello racconteranno la storia del protagonista della serata.

L’ultimo appuntamento targato Be Quiet mette in luce forse uno tra i più coraggiosi artisti campani che da sempre porta delicatezza e poesia per le strade e molto spesso si trova a vivere grottesche esperienze che diventano storie da raccontare… in musica.

 

Napoli, 12 aprile 2017

 

Ufficio Stampa: Gabriella Diliberto gabrydiliberto@tim.it 3471375439

 

 

Scarica gli allegati selezionati Allegati archiviati nello spazio Documenti
Compagnia Be Quiet yo.jpg (465 Kb)

Aggiungi al Web Storage, Download , Elimina

Pier.jpg (93 Kb)

Aggiungi al Web Storage, Download , Elimina

Messaggi – Contatti – Calendario – Opzioni – PEC webmail – Logout

Copyright © 2017 – Aruba S.p.A. – tutti i diritti riservati

Direttore editoriale
Nessun commento

Rispondi

*

*

POST POPOLARI