Notizie in evidenza:
Oggi è:
domenica 29 gennaio 2023

Derby del trotto, presentata a Napoli la 91esima edizione.

Ippodromo36
Con il sorteggio dei numeri, ha preso il via il 91esimo Derby Italiano del Trotto, la più ricca e prestigiosa vetrina per i giovani cavalli del trotto italiano. Con un milione di euro di premi al traguardo ed i migliori 3 anni allevati in Italia (gruppo 1, Euro 1.001.000,00, metri 2100, indigeni di 3 anni) domenica 23 settembre ad Agnano si profila una gran bella finale. 

“Questo Derby di un milione di euro rappresenta un punto di arrivo di livello mondiale per quello che riguarda i trottatori”
. A sottolinearlo è stato il presidente della Ippodro
mi Partenopei Pier Luigi D’Angelo, durante la presentazione della kermesse sportiva svoltasi da D’Angelo Santa Caterina. “Il fatto di avere diversi cavalli di proprietà campana e un movimento importante che si esprime intorno a questa filiera – ha detto D’Angelo – è un ulteriore elemento che fa valutare quanto di buono sia stato fatto perché nel 2013 l’impianto era chiuso e adesso ci viene assegnato il derby e le altre corse strategiche dell’ippica. Vuol dire che non è certamente un caso ma un punto di arrivo”.
Al via ci sono i cavalli più forti e talentuosi della generazione 2015. “Il sorteggio ha messo di fianco i due cavalli più attesi” ha dichiarato l’amministratore di Agnano e direttore sportivo Luca D’Angelo. “Zidane Grif deve essere considerato il naturale favorito della corsa dopo la prestazione mostruosa in batteria e Zefir Gar arriva dalla vittoria del Città di Napoli a tempo di record dimostrando ottima condizione”. Gli altri due finalisti vincitori di gruppo 1 sono Zaccaria Bar (gp Nazionale di Milano) e Zabul Fi (gp Giovanardi di Modena). Zilath è il vincitore della classifica Derby Series. Zlatan è il vincitore della batteria disputata a Torino lo scorso 8 settembre, che ha qualificato per la finale anche Zefiro Bell (secondo) e Ze’ Maria (terzo), così come Zarenne Fas e Zelig Jet, secondo e terzo classificato nella batteria di Napoli.
Venerdì sarà riproposta la giornata gentlemen, come per la tre giorni del Lotteria, mentre sabato 22 si correrà la Coppa D’Autunno in batterie e finale, la tris, il Criterium Partenopeo per i 2 anni e le Stars 4 Unicef per amatori, attori e personaggi celebri in sediolo per passione come Zibì Boniek, Marino Bartoletti e Patrizio Rispo. Domenica la finale e la consolazione del Derby trofeo Eurobet, finale e consolazione delle Oaks del Trotto (gruppo 1 per  femmine indigene di 3 anni) e il Freccia d’Europa (gruppo 2).
Sponsor del gran premio è Eurobet, rappresentato dal delegato campano Antonio Orrera. “Siamo molto contenti di essere sponsor di questa prestigiosa manifestazione. Il nostro sodalizio con l’ippodromo di Agnano continua, siamo sempre presenti in occasioni dei gran premi e quindi non potevamo mancare anche in questa occasione”.
Per il Comune di Napoli il vicesindaco Raffaele Del Giudice. “Domenica sarà una bella ed importante giornata per la città. Un momento di grande festa, di grande eccellenza, anche di questa cordata di imprenditori coraggiosi e capaci che sta facendo resistere Agnano. Invito tutti i cittadini a partecipare perché ci saranno dei contenuti che andranno al di là dell’ippica rivolti a tutte le famiglie”.
Domenica 23 cancelli aperti dalle ore 10, ingresso 5 euro, cancelli aperti dalle ore 10 con animazione e food nel parco, in pista la Giostra dei Sedili per il campionato di giostra in armatura Fitetrec Ante a cavallo.

Direttore editoriale
Nessun commento

Rispondi

*

*

POST POPOLARI