Notizie in evidenza:
Oggi è:
lunedì 30 gennaio 2023

’A TAVERNA D’O CUZZETIELLO

taverna

’A TAVERNA D’O CUZZETIELLO

La Napoli buona, quella da vivere e gustare, una Napoli da prendere come esempio, quando un team di giovanissimi capitanati da Fulvio Falchi (imprenditore napoletano ventottenne, con alle spalle una già consolidata esperienza lavorativa), brilla per un’idea: ‘A Taverna d’o Cuzzetiello.

Innovazione della tradizione (con l’inserimento nel circuito Justeat), accompagnata da entusiasmo dello staff, competenza e passione del titolare Falchi, il cuzzetiello, pezzo di pane cafone fragrante e smollicato, ricolmo di prelibatezze della cultura gastronomica napoletana quali polpette al ragù, parmigiana di melanzane, genovese, salsiccia e friarielli e tanto altro ancora, è il re indiscusso di chi è alla ricerca di un prodotto genuino e di elevata qualità per gli ingredienti utilizzati.

Un’esperienza da ripetere, per chi è appassionato della “scarpetta” a fine primo piatto, da fare, per chi non l’ha mai assaggiato, perché una volta che lo provi, non lo lasci più, parola del palato, dello stomaco e della goduria dell’anima.

Un aperitivo a base di frittate di maccheroni e primi piatti regionali e per finire, il mini-cuzzetiello a nutella… sta per arrivare… per soddisfare anche il palato dei più golosi.

Vetrina fronte-strada accattivante, il locale si sviluppa fondamentalmente al piano superiore in cui ci sono quattro postazioni con divanetti ed un tavolo lungo centrale. L’affaccio della finestra, spalanca il cuore sul monastero di Santa Chiara e solo di sabato sera, si può avere la fortuna di godere dell’ospitalità della mamma di Fulvio Falchi, la simpaticissima e vulcanica Rosa Femiano, perché il cuzzetiello è sempre più buono quando c’è il tocco di “mammà”.

‘A Taverna d’o Cuzzetiello

Via Santa Chiara, 5, 80134, Napoli

facebook.: atavernadocuzzetiello

tel.: 339 729 4535

Direttore editoriale
Nessun commento

Rispondi

*

*

POST POPOLARI