Napoli running

NAPOLI DIGITAL RUNNING FESTIVAL 2021, LA MEDAGLIA DEDICATA ALLA CITTA’

Napoli running

NAPOLI DIGITAL RUNNING FESTIVAL 2021,  LA MEDAGLIA DEDICATA ALLA CITTA’


Raccontare Napoli attraverso le sue sfaccettature, tante che diventano un unicum
Il Napoli Digital Running Festival 2021 si correrà in forma virtuale dal 7 al 28 febbraio

NAPOLI – La leggenda di Partenope che ha dato i natali alla città, la multiculturalità di Napoli che accoglie sin dalla sua fondazione genti di ogni origine e razza, i monumenti simbolo come piazza del Plebiscito e la Fontana del Gigante, un omaggio a Diego Armando Maradona. Il sole, il mare, che hanno ispirato nei secoli scrittori e poeti. E’ un melting pot di emozioni la medaglia celebrativa del Napoli Digital Running Festival 2021, che si correrà in forma virtuale dal 7 al 28 febbraio. Un modo per rendere omaggio ad una città da sempre accogliente e che nella versione digital abbraccerà i runners in ogni angolo del globo.
Sei sezioni per la medaglia 2021, un caleidoscopio di sensazioni, emozioni, che diventano un tutt’uno. Un concept che va al di là della singola medaglia, sia pur bella ma con un messaggio unitario. La medaglia del Napoli Digital Running Festival 2021 nasce dall’idea del comunicare Napoli in modo poliedrico. Tante sfaccettature, un unicum, come è l’essenza di questa metropoli.

LA MEDAGLIA – E allora ecco in primo piano la sirena Partenope, il cui canto non riuscì a stregare Ulisse e che per disperazione si lasciò morire lungo le coste dando origine alla città di Napoli. Il mare protagonista e il Vesuvio, due simboli di Napoli per eccellenza. Il sole come carta di denari, perché chi non ricorda versi celebri come “Chist’è ‘o paese d’ ‘o sole, chist’è ‘o paese d’ ‘o mare, chist’è ‘o paese addó tutt’ ‘e pparole, so’ doce o so’ amare, so’ sempe parole d’ammore”, immortali per rendere Napoli famosa nel mondo. E ancora la fontana del Gigante in via Partenope salutata da tutti i runners in nome dell’inclusività; “All Runners Are Beautiful” perché come la corsa, Napoli è un insieme di persone che si incontrano da sempre. Piazza del Plebiscito è poi un luogo dove si festeggia, si commemora, si ricorda, ci si stringe; cerniera tra il centro cittadino ed il mare, abbracciata tra il colonnato di San Francesco di Paola e la magnificenza di palazzo Reale. L’ultima sezione è un omaggio a Diego Armando Maradona che ha fatto la storia di questa città e sono molte le piazze o le vie che lo ricordano con un murale, omaggio e devozione di una città che in lui ha visto un paladino delle proprie battaglie, non solo sportive.

DISTANZE – Spazio quindi alla corsa, al divertimento, al benessere e alla sfida con il cronometro, seppur in forma individuale così come oggi è consentito dalle normative di legge, grazie al Napoli Digital Running Festival che si svolgerà dal 7 al 28 febbraio. Un evento a cui tutti potranno partecipare, in Italia e nel resto del mondo, allenati e meno allenati, esordienti o veterani. Tre le distanze previste, la Half Marathon da 21,097km, la Staffetta Twingo (10-11,097 km) e la Family Run & Friends di 5km. E’ possibile completare ognuna delle tre distanze anche in più momenti, in diversi allenamenti, un traguardo davvero accessibile a tutti. E’ un evento aperto anche a chi ama il calcio, il volley, il basket, il tennis, semplicemente lo star bene. Anche un semplice camminatore potrà facilmente sognare il traguardo e la medaglia della 21km, basteranno ad esempio 10 camminate da 2 km circa cadauna. Oppure magari un runner per la 21km può scegliere di dividere la distanza in 2 o 3 allenamenti.

EXPO – E’ il nostro modo di portare l’esperienza di gara ed il Napoli Digital Running Festival a casa di ogni runner del mondo.  Ci sono consigli di allenamento, video turistici di Napoli e consigli su come raggiungere la città, cosa vedere, cosa mangiare e molto altro ancora. Si potrà inoltre acquistare il merchandising ufficiale di Napoli Running, oltre a trovare contenuti esclusivi dei nostri partners a disposizione dei runners iscritti all’evento.

DOVE SI CORRE – Si potrà correre dove si vuole, sempre nel rispetto delle normative sanitarie vigenti delle varie regioni o nazioni nel mondo e sarà possibile dare prova della propria corsa o camminata registrando la prestazione su un GPS tracker o con un app come Strava, Runkeeper, Garmin etc, si dovranno poi caricare i risultati nell’area personale della piattaforma dell’evento, realizzata con Realbuzz.

ISCRIZIONI – Come è stato per il Sorrento Positano Digital Running Festival dello scorso mese di dicembre, sempre organizzato da Napoli Running, anche in questo caso i runner che si iscriveranno riceveranno la medaglia e la possibilità di acquistare il merchandising ufficiale di gara. Le iscrizioni apriranno domenica 7 febbraio.

 


NAPOLI RUNNING in breve

– Napoli Running fa parte del Coni, della Fidal e dell’Associazione internazionale delle maratone (Aims); organizza eventi podistici nell’area metropolitana di Napoli e sulla penisola Sorrentina con l’obiettivo di creare percorsi di qualità certificata da organizzazioni ed istituzioni nazionali ed internazionali. La visione è quella di aumentare la partecipazione di massa anche nelle “fun runs”, Family Runs e non solo, coinvolgendo sempre più persone che vedono il running come uno stile di vita.
– Il palinsesto di Napoli Running prevede la Sorrento-Positano (Ultra Marathon di 54 km e Panoramica di 27 km con oltre 1600 partecipanti). La Napoli City Half Marathon (7100 partecipanti nel 2020) 21,097 km costeggiando il lungomare di Napoli; il Bosco in Rosa per sole donne all’interno del Bosco di Capodimonte (900 partecipanti al femminile)
– Napoli Running è stata fondata nel 2016 grazie ad un investimento di RunCzech, società che detiene il maggior numero di gare IAAF Gold Label nel mondo, ed organizza, tra le altre, la Maratona di Praga (25 edizioni e 15.000 partecipanti l’anno) ed altre gare su strada su varie distanze in Europa Centrale, con complessivi 95.000 partecipanti l’anno.
– Napoli conCorre per la Legalità è il progetto che Napoli Running ed il Comando Regionale Campania della Guardia di Finanza si propongono in occasione della Napoli City Half Marathon per un comune approccio e condiviso messaggio di “convenienza” della legalità economica.
– La Napoli Half City Marathon è Bronze Label Road Races World Athletics, la Sorrento Positano Ultra Marathon ha ottenuto la Bronze Label IAU.
– Napoli Running sostiene, attraverso il suo progetto Charity i piccoli pazienti del Santobono, l’ospedale pediatrico di Napoli contribuendo alla costruzione del reparto di Neurochirurgia attraverso la Onlus SOS Sostenitori Santobono
– All Runners are Beautiful è il nostro modo di accogliere tutti nel mondo della corsa

 

Per restare aggiornato su tutte le iniziative di Napoli Running seguici su IG e Facebook

hashtags ufficiali #napolirunning #napolihalf #sorrentopositanoraces

Informazioni: www.napolirunning.com

Contatti: info@napolirunning.com

Direttore editoriale

POST POPOLARI